Fusti tossici? impossibile!

images

“È di altri due fusti, di svariati quintali di amianto e quattrocento pneumatici di camion…” cosi titola un articolo del “il Mattino” . Fin ora la quota dei fusti con contenuto tossico è di circa 50, un bel po di veleni sotterrati nella cava Montone a Via  castel filaro , praticamente per chi è di Ercolano tra i vecchi supermercati Sacco e Via della barcaiola. Adesso cominciano a sbucare come funghi fusti,pneumatici, amianto. Forse tutto parte da una denuncia  del parroco Don Marco Ricci ,“Lei si immagini un enorme pavimento – dice don Marco – Ora stanno scavando solo in una mattonella”. Racconta le decine di denunce, segnalazioni, esposti fatti dai cittadini in venti anni di traffico di rifiuti. “Nessuno mai ci ha dato ascolto. Ci chiedevano i punti esatti degli interramenti ma noi vedevamo solo un traffico notturno di camion. Nessun cittadino era nelle condizioni di poter seguire questi camion e vedere con precisione”. Possibile che non si sia saputo mai nulla? queste persone hanno aspettato che i veleni abbiano fatto effetto su di loro e i familiari per decidere di denunciare? intanto la zona di Ercolano  alta ha la piu alta incidenza di tumori.  la nostra amministrazione cosa sta facendo adesso? cosa farà? Ci sarà  uno scarica barile vicendevole oppure  qualcuno pagherà assumendosi  le proprie  responsabilità? Certo che tra  L’Ammendola formisano e la cava Montone il parco nazionale del Vesuvio è stato scenario di ogni tipo di violenza territoriale, e adesso? bhe adesso  si va ancora dal contadino della zona per i pomodorini ” paesani”.

Fusti tossici? impossibile!ultima modifica: 2014-10-08T12:22:03+00:00da ninkonanko
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.